Quali sono i primi segni della menopausa

Quando una donna smette finalmente di avere cicli mestruali regolari, è nella fase della menopausa precoce. Spesso definito come la transizione della vita, questa fase segnala l’inizio dell’infertilità di una donna. Molti operatori sanitari in campo medico usano la frase ‘menopausa precoce’ per indicare il momento in cui i livelli ormonali di una donna iniziano a cambiare.

I sintomi della menopausa sono spesso diversi per ogni donna. Se una donna sta cominciando a notare alcuni primi segni della menopausa, dovrebbero consultare il proprio fornitore di assistenza sanitaria in modo che possano avere consigli appropriati per far fronte a questi sintomi. Puoi anche assumere integratori di metagenica per aiutarti a gestire i sintomi.

Comprendere la menopausa

Come accennato, la menopausa è l’inizio di profondi cambiamenti nella regolazione ormonale del corpo. Quando una donna colpisce la menopausa, il corpo sperimenta cambiamenti drammatici nel livello di progesterone ed estrogeno.

All’inizio, questi cambiamenti sono sottili e di solito passano inosservati. Man mano che i livelli di estrogeni diminuiscono e i livelli di progesterone aumentano, le mestruazioni iniziano e i cicli mestruali diventano più lunghi o più brevi. Le donne sperimentano alcuni degli stessi sintomi (vampate di calore, sbalzi d’umore, ansia e insonnia) come fanno in pre-menopausa.

I suoi sintomi e segni possono essere riconosciuti come menopausa. Tuttavia, ci sono alcune differenze distinte tra menopausa e pre-menopausa. I primi segni della menopausa possono spesso essere gestiti prima della menopausa. Gestendo questi sintomi e segni nella fase iniziale, le donne possono evitare le possibili complicanze della pre-menopausa.

Primi segni della menopausa

Molte donne iniziano a sperimentare i primi sintomi della menopausa circa un anno prima che inizi la fase della menopausa. Ti senti come se stessi vivendo i primi segni della menopausa?

Ecco alcuni sintomi che dovresti cercare:

Mestruazioni irregolari
La produzione di ormoni femminili, estrogeni e progesterone, inizia a diminuire quando si raggiunge 40. Quando ciò accade, si entra nel periodo perimenopausale. Uno dei segni che stai subendo questo è che i tuoi periodi stanno diventando irregolari. Per esempio, ci saranno volte il flusso è più pesante, e poi sarà più leggero nel ciclo successivo.

Le mestruazioni irregolari sono uno dei primi segnali che stai iniziando a passare attraverso la menopausa. Tuttavia, ci sono anche altre cause di mestruazioni irregolari come avere la sindrome dell’ovaio policistico o altri problemi ginecologici. Una volta che questa fase inizia, dovresti consultare il tuo medico della menopausa per essere sicuro.

Secchezza vaginale
Le donne che sperimentano secchezza vaginale durante la menopausa anche spesso esperienza prurito vaginale e dolore, in particolare di notte quando si va a dormire. Ci possono anche essere sensazioni di bruciore e formicolio nella regione pelvica. Alcune donne riferiscono di avere scariche simili alla ricotta dall’ano. La maggior parte delle donne riferisce che questi sintomi migliorano applicando il lubrificante.

Il trattamento per la secchezza vaginale è disponibile per le donne che soffrono di questa condizione durante la menopausa. I sintomi scomodi della vulva e della vagina (le labbra esterne della vulva) sono molto comuni durante gli anni pre-menopausali delle donne, ma aumenteranno drammaticamente con la menopausa, specialmente con l’atrofia vaginale.

Vampate di calore
Molte donne hanno riferito di provare vampate di calore e lo hanno descritto come un intenso calore che si diffonde rapidamente in tutto il corpo e il viso. A volte, questo dura per diversi minuti e altri hanno riferito di sentirlo con maggiore intensità durante le stagioni calde.

Hor vampate sono dovuti ai livelli ormonali mutevoli nel corpo come inizia la fase della menopausa. Vampate di calore può accadere senza preavviso, ma può anche essere attivato dal seguente:

Bere bevande calde
Mangiare cibi piccanti
Tempo caldo
Sottolineare
Stanchezza e depressione
Uno dei primi segni della menopausa è di solito affaticamento, depressione, aumento o perdita di peso, aumento o diminuzione dei cicli mestruali e sbalzi d’umore. Questi sintomi si verificano quando il corpo attraversa il periodo di transizione dalla pre-menopausa alla menopausa.

Gli aspetti emotivi della pre-menopausa sono dovuti al declino dei livelli di estrogeni nel corpo. Questo ti fa anche sentire come se fossi in uno stato di sindrome premestruale costante. Se ti senti sempre il seguente, è molto probabile che stai iniziando la fase della menopausa:

Irritabilità frequente
Sentirsi triste
Ansia
Mancanza di motivazione
Frequenti sbalzi d’umore
Perdita di desiderio sessuale
Quando si invecchia, ci si può aspettare una riduzione del desiderio sessuale, che è considerato un segno precoce della menopausa. Questo perché gli ormoni responsabili delle pulsioni sessuali, come il testosterone e gli estrogeni, iniziano a diminuire.

Quando si verificano frequenti stanchezza, sbalzi d’umore e depressione a causa dei primi sintomi della menopausa, può influenzare anche la vita sessuale.

Sintesi

Già alla fine degli anni ‘ 40, molte donne iniziano a sperimentare i primi sintomi della menopausa. Una volta osservato che le mestruazioni iniziano a diventare irregolari, è necessario prepararsi per l’insorgenza di altri sintomi.

Ci sono molti modi per gestire questi sintomi. Per uno, chiedendo il vostro medico è fondamentale per far fronte a questi sintomi. È anche importante mantenere uno stile di vita sano con un regolare esercizio fisico e una dieta equilibrata.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *