5 Passi per diventare un terapista respiratorio

Come terapeuta respiratorio, avrai a che fare con persone che hanno problemi polmonari o respiratori causati da una serie di problemi medici. Non sei un medico, ma lavorerai a stretto contatto con loro per aiutare a diagnosticare e trattare tutti i pazienti che hanno bisogno di aiuto con la respirazione. Puoi lavorare ovunque, da una clinica a un pronto soccorso.

La cosa grandiosa di questa scelta di carriera è che avrete solo bisogno di circa 2 anni di scolarizzazione in una scuola accreditata come Carrington College. Non è così facile come ottenere solo una laurea e ottenere un lavoro. Ci sono 5 passi che si deve passare attraverso per diventare un terapista respiratorio, che è quello che siamo qui per discutere oggi.

Liceo o equivalente: Uno dei requisiti che si esegue in quando si tenta di iscriversi a corsi di istruzione di livello superiore è che è necessario disporre di un diploma di scuola superiore o un grado equivalente. Dovresti pianificare in anticipo e prendere il maggior numero di lezioni di biologia, chimica e fisica possibile. Alcuni programmi richiedono di avere questi prima che ti accetteranno nelle loro classi. È anche una buona idea prendere alcune classi CPR e ottenere la certificazione prima di applicare.
Iscriversi alle classi: Non solo qualsiasi classi farà. Le classi devono essere attraverso una scuola accreditata che il vostro stato licensing board accetterà come formazione formale. Passando attraverso le classi del college terapista respiratorio sarà richiesto prima di passare alla fase successiva. Si dovrebbe mantenere i voti più in alto possibile, perché che mostra potenziali datori di lavoro che siete sul serio la vostra professione scelta.
Esperienza clinica: Come si passa attraverso le classi di livello universitario vi verrà richiesto di lavorare in un ambiente clinico sotto la supervisione di un terapeuta autorizzato. Ti guideranno durante le attività che imparerai anche in classe. Man mano che diventi più esperto e competente completerai compiti più complessi. Durante questo periodo, è un ottimo modo per voi di avere hands-on di apprendimento, e si introduce anche ai potenziali datori di lavoro come ti guardano crescere e imparare.
Diventare un CRT: Dopo aver completato i tuoi corsi universitari dovrai registrarti con il tuo stato come tecnico respiratorio certificato (CRT). Questo test non è un’impresa facile, quindi prendilo sul serio. Più alto è il punteggio su questo test, meglio sarà perché ti lascia aperto a distinguere i titoli che le cliniche riconosceranno. Se il tuo livello di conoscenza è alto, avrai maggiori probabilità di ottenere un lavoro che se hai i punteggi più bassi possibili per passare.
Requisiti dello stato: la fase finale del tuo percorso completerà qualsiasi altra certificazione e soddisferà tutti gli altri requisiti che il tuo stato ha. Questo dovrebbe essere un passo facile considerando ciò che hai già attraversato, ma è un passo che devi completare.
Ora che avete passato attraverso tutta la scuola richiesta e completato e ricevuto tutti i certificati si sono tenuti ad avere, è il momento di mettersi al lavoro. Ci sono così tante opzioni per voi da scegliere che può essere una buona idea per esplorare quelli che ti interessano di più.

Lavorare in un ambiente ospedaliero ti darà la massima diversità perché lavorerai con tutti i tipi di medici in più specialità. Otterrete esperienza di base da persone che ricevono controlli fino al ritmo rapido delle richieste e delle esigenze del pronto soccorso. La scelta è vostra una volta che avete completato i 5 passaggi di base di cui sopra.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.